Diano Marina fontana tvb
28
Lug
39461

TAGGIA: PARTITO IL PROGETTO DELLE FONTANE A PAGAMENTO

'TI VOGLIO BERE', 5 CENTESIMI PER OGNI LITRO D'ACQUA

"Invitiamo i nostri cittadini a non comprare più l'acqua al supermercato ed usare questi distributori per bere l'acqua a casa con un notevole risparmio di plastica" - spiega il sindaco Vincenzo Genduso.

Sono state presentate le tre casette dell'acqua pubblica installate nel comune di Taggia. "Invitiamo i nostri cittadini a non comprare più l'acqua al supermercato ed usare questi distributori per bere l'acqua a casa con un notevole risparmio di plastica" - spiega il sindaco Vincenzo Genduso. L'approvvigionamento idrico di queste fontane a pagamento deriva direttamente dall'acquedotto comunale. L'acqua passa attraverso un sistema microfiltrante che mantiene intatte le qualità organolettiche delle acque che acquistano un buon sapore, vengono refrigerate e gasate. Il tutto al costo di 5 cent al litro o 7,5 cent per un litro e mezzo.

Nelle prossime settimane alcuni negozi vicini alle casette dislocate ad Arma di Taggia, Levà e Taggia, potranno decidere se acquistare anche alcuni accessori da vendere: un borsa di juta, una bottiglia di plastica ed una tessera ricaricabile. Quest'ultima può essere usata proprio per immagazzinare del credito da spendere presso queste fontane dell'acqua. La tesserà costerà 5 euro e dentro conterrà 50 centesimi di credito.

L'obiettivo è far diventare l'utilizzo delle casette una prassi comune e per farlo l'amministrazione mira soprattutto ai giovani. Per questo, in date ancora da decidere, saranno organizzati degli incontri nelle scuole.

Stefano Michero

Fonte sanremonews.it » 

PIANO DI COMUNICAZIONE

 

ANALISI

La fase di analisi è sempre il punto di partenza. Non possiamo decidere cosa fare e dove vogliamo arrivare senza avere bene in mente chi siamo e cosa abbiamo fatto fino a questo momento.

 

OBIETTIVI ED INTERLOCUTORI

Cosa e a chi vogliamo comunicare. L'identità e la mission di Acquarete. A quante persone ci stiamo rivolgendo e quali sono gli obiettivi finali.

 

Il target

Più riusciamo ad essere specifici sulla definizione del nostro target ideale e meglio potremo lavorare in fase di pianificazione della nostra comunicazione.

 

Il Linguaggio

Gli argomenti devono essere centrati sulla base delle finalità: es, sociali, ambientali, culturali. Fondamentale è l’immagine coordinata per essere sempre riconosciuti e incisivi con tutti i nostri target

 

 logo acquarete bott

Gallery

Informazioni

  • iconSede Operativa Via Luigi Santagata 57, 10156 Torino
  • iconSede Legale Via Fratelli Carle 2, Torino 10128 - P.IVA 10880480016
  • iconThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
  • icon(+39) 347 - 993 - 9500
Top
Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso Ulteriori Info…